Postato alle da & nella sezione Eventi.

Il Ritorno

La manifestazione “1919/2019 – Il Ritorno” organizzata dalla Pro Loco Marco di Rovereto è una rievocazione storica del ritorno dei profughi marcolini dalla Boemia – Moravia, ora Repubblica Ceca.

 

Le celebrazioni iniziano sabato 28 settembre 2019 con l’apertura di una mostra fotografica alla presenza delle autorità civili e religiose presso l’Auditorium di Marco, visitabile al mattino dalle 10 alle 12 e nel pomeriggio dalle 17 alle 19 tutti i giorni fino a domenica 6 ottobre 2019. La mostra propone immagini storiche del piccolo borgo di Marco negli anni successivi alla guerra, restituendo l’immagine di un paese, come tanti, martoriato da ingenti danni. Le foto saranno affiancate, in un potente contrasto, dai disegni dei bambini della Scuola elementare di Marco che rappresentano l’esodo dei profughi e il successivo rientro in patria: un progetto che ha visto i bambini rielaborare con fantasia le suggestioni suggerite dalle immagini e dal racconto di storici locali della situazione del periodo.

Nella serata di sabato il coro Pasubio sarà ospite del paese per ricordare con i propri canti i momenti terribili della Grande guerra e proiettarci nel cuore dell’evento.

 

Altrettanto evocativo e struggente è l’appuntamento di sabato 5 ottobre (presso l’Auditorium di Marco) quando verranno proiettate le immagini storiche accompagnate dal sottofondo musicale del violino di Rossana Caldini. Giacomo Filippi sarà il relatore della serata, mentre la presentatrice Annalisa Morsella darà voce alle lettere dei profughi durante la loro lontananza da Marco, e alle diverse testimonianze di chi, ancora bambino, riuscì a sopravvivere agli orrori della guerra.

Significativa sarà la presenza di una delegazione proveniente da Dolni Dobrouc, il comune della Repubblica Ceca che dal 1915 al 1919 ospitò molti profughi di Marco e con il quale il nostro paese ha stretto un gemellaggio di cui proprio quest’anno ricorre il 20° anniversario.

 

 

Domenica 6 ottobre appuntamento con la S. Messa celebrata dal parroco don Ruggero Delaiti alla presenza delle autorità del Comune di Rovereto e di Dolni Dobrouc, del coro Ritmig di Praga quale rappresentanza dello Stato che accolse i profughi. Al seguito della S Messa sarà dato il via alla vera e propria rievocazione storica; decine di figuranti in costumi d’epoca, meticolosamente cuciti a mano dalle donne di Marco, sfileranno dalla periferia fino al centro del paese accompagnati dalla voce dello storico Fabrizio Rasera che descriverà le condizioni di Marco tra distruzione e ricostruzione.

La sfilata coinvolgerà anche un gruppo di comparse appartenenti all’associazione 4 Novembre proveniente da Schio (VI), che indosserà divise storiche.

 

 

 

INFO: Al termine della rievgocazione verrà offerto un piatto di pasta a tutta la popolazione presente.

 

La manifestazione è completamente gratuita; per rimanere aggiornati ull’evento visitate la pagina Facebook della Pro Loco.

Il Ritorno

 



Vuoi rimanere aggiornato su tutti gli eventi in Trentino? Iscriviti alla nostra newsletter!