Postato alle da & nella sezione Eventi.

... A Lume di Candela

Un carillon vivente, con pianista e ballerina ed una cena a lume di candela a base di canederli e goulash sotto il campanile. Sono solo due delle buone ragioni per non perdersi l’edizione di quest’anno di
…A lume di Candela, l’evento più suggestivo dell’estate di Fiavè, che va in scena venerdì 19 e sabato 20 luglio

Giunto alla sua ottava edizione “… A Lume di Candela” nasce “con l’intento di realizzare qualcosa di nuovo, qualcosa che dia un’identità al paese , ma che allo stesso tempo non stravolga la sua semplice bellezza rappresentata dalle case tipiche trentine con i loro ponti caratteristici“, afferma il presidente della Pro Loco Angelo Carli.
 
La cena “… A Lume di Candela” che ha luogo sabato 20 luglio su di un’interminabile tavolata, corre lungo la via principale e nella piazza di Fiavè; un tavolo scenografico ma anche simbolico, dove paesani e turisti mangiano fianco a fianco e godono di un’esperienza privilegiata e poetica con l’architettura del paese.
 
Poesia che si ritrova anche nello spettacolo più atteso di quest’anno, il Carillon Vivente (Compagnia Italento), che porterà tra le vie di Fiavè la musica classica e la danza, unite in un originale coreografia in cui un pianoforte a coda si trasforma in un vero carillon, muovendosi tra la gente e suonando repertori classici e moderni.
 
Da non perdere anche i mini-giochi a cura della Pro Loco Junior di Fiavè, e gli aperitivi ai ponti de l’ èra, caratteristica architettonica di Fiavé, offerti dagli operatori locali.
 
Un programma ricco e diversificato, che è il risultato della collaborazione fruttifera tra tutti gli attori del turismo, della cultura e dell’associazionismo del comune di Fiavè.

 

Per maggiori info cliccate qui!



Vuoi rimanere aggiornato su tutti gli eventi in Trentino? Iscriviti alla nostra newsletter!