Postato alle da & nella sezione News.

carnevale

Secoli e secoli di storia non hanno spento l’entusiasmo dirompente della festa più colorata e allegra dell’anno: il carnevale. Le Pro Loco riempiono tutti i paesi del Trentino con maschere, carri allegorici, coriandoli e stelle filanti per trascorrere qualche settimana all’insegna della bizzarria e del divertimento. Tra tutti i carnevali ne abbiamo scelti 5 che non potete perdere!

 

1. STORO:

Un altro elemento per cui le Pro Loco trentine spendono risorse ed energie è quello della modernità per tenersi sempre aggiornate con i tempi. La Pro Loco di Storo organizza la 51° edizione del Grancarnevale di Storo in quattro appuntamenti: 8, 10, 13 e 17 febbraio. A Storo troviamo un carnevale particolare perché vuole essere un connubio tra tradizione, con la doppia sfilata lungo le vie del paese delle mascherine e dei carri allegorici e il Granballo, e modernità, per la presenza di Special Guest, provenienti direttamente da Tomorrowland, che animeranno con la loro musica la giornata di sabato 10 febbraio. La magnificenza di questo carnevale sta nella grandiosità dei carri che vengono esposti in un percorso circolare. (fb: Pro Loco Storo)

s

2. GRAUNO:

Se quello che cercate è la tradizione sicuramente Grauno fa al caso vostro. Quello organizzato dalla Pro Loco di Grauno è un carnevale che offre un’esperienza sicuramente affascinante. Ogni anno il piccolo paese apre i battenti ad uno dei riti carnevaleschi più antichi e particolari di tutto l’arco alpino: il “rito del pino de Graun”. Tradizione tramandata per secoli e secoli e che, arrivata fino ai giorni nostri, propone una festa tradizionale e mistica animata da diverse iniziative che richiamano a Grauno numerosi visitatori dal 9 al 13 febbraio. Il rito si basa sul trasporto di un possente pino che viene trascinato per le ripide viuzze del paese fino in piazza dove viene innalzato, addobbato con acrobatiche operazione ed infine, sul calar della sera, dato alle fiamme con un grande falò. Ad animare ulteriormente i locali ed i visitatori sarà la rappresentazione di una pièce satirica con la condanna dei vizi e delle tipicità dei paesani. (fb: Pro Loco Grauno)

s

3. VAL DI FASSA:

Le Pro Loco trentine hanno a cuore non solo le tradizioni, ma anche le minoranze linguistiche che popolano le nostre valli. In Val di Fassa, patria della minoranza linguistica dei Ladini, l’appuntamento è con il tradizionale Carnascèr Ladin (Carnevale Ladino) che si svolge dal 17 gennaio al 13 febbraio con un programma ricco di eventi dislocati tra le varie località della valle. La Pro Loco di Vigo di Fassa, come è tradizione, inaugura ogni Carnevale Ladino con la mascherèdes di Penia, farsa in lingua ladina con antichissime maschere tradizionali che segue precisi rituali tramandati da generazione in generazione, e al termine si aprono le danze al ballo sfrenato delle maschere, divise tra belle e brutte, fino a notte fonda. Per tutti il periodo carnevalesco la Val di Fassa farà da palcoscenico a spettacoli teatrali, feste in piazza, gare sulla neve, sfilate di carri allegorici, balli in maschera e sagre. ( www.prolocovigodifassa.com )

s

4. MADONNA DI CAMPIGLIO:

Dal 12 al 16 febbraio a Madonna di Campiglio la regalità e la maestosità fanno da padrone ospitando il tradizionale carnevale asburgico. Da piccoli ognuno di noi avrebbe voluto vestire i panni di principi e principesse e sentirsi parte di una corte, la Pro Loco di Madonna di Campiglio ha pensato a voi. Ogni anno rievoca un’atmosfera festosa ed imperiale dove si potrà vivere in prima persona la magia della corte asburgica con l’imperatori Francesco Giuseppe e la consorte Sissi tra canti e balli. Giornate nelle quali non mancherà di certo l’occasione di incontrare la corte al completo lungo le vie del paese o sulle piste da sci e si potranno degustare le prelibatezze della pasticceria viennese, assistere a musical, alla tipica fiaccolata reale e perfino ad uno spettacolo pirotecnico. ( www.prolococampiglio.it )

s

5. MEZZOLOMBARDO:

Le sfilate con i carri allegorici non mancano nemmeno in Trentino e la Piana Rotaliana ce ne dà un esempio. La Pro Loco di Mezzolombardo organizza, per il giorno 13 febbraio, un piacevole pomeriggio da trascorrere in allegria fra gruppi mascherati, sfilata dei carri e tanti colori. Sfilata che terminerà con la premiazione dei carri più meritevoli, una gustosa pastasciutta per tutti e la tipica sfida a suon di maccheroni. ( www.prolocomezzolombardo.it )

s

carnevali trentino



Vuoi rimanere aggiornato su tutti gli eventi in Trentino? Iscriviti alla nostra newsletter!