Il lago di Ledro si racconta

10 novembre 2017

 

Tra le tante iniziative messe in campo dalla Pro Loco di Mezzolago, in Valle di Ledro, c’è un progetto particolarmente interessante per la valorizzazione del paese e del suo lago

 

Un ventaglio di eventi per famiglie, terza età, e soprattutto sportivi; perfetta sinergia con le istituzioni (Consorzio Turistico, Comune,Vigili del Fuoco, e molti altri) e principalmente con le Associazioni sportive ledrensi.

Un organico compatto che si dedica all’amministrazione e una sempre pronta risposta dei soci in occasione dell’organizzazione dei nostri eventi.

Potrei sintetizzare così la nostra Pro Loco, attiva nella piccola frazione di Mezzolago in Valle di Ledro, che ho l`onore di presiedere.

 

Una Pro Loco sempre attiva, composta principalmente da giovani, che negli anni si è guadagnata la stima della comunità ledrense.

Sono queste fondamenta solide, questo nucleo compatto, che mi fa ben sperare per il futuro della nostra associazione. (…)

 

Ma vi voglio raccontare qui di un successo particolare ottenuto dalla Pro Loco: con orgoglio, infatti, siamo riusciti a dare alle stampe il libro “Il Lago di Ledro racconta..”

 

Si tratta di una simpatica intervista  nella quale il nostro meraviglioso lago narra, da singolare protagonista  e narratore, la sua autobiografia.

 

L`opera è corredata da oltre 300 fotografie, storiche e recenti, con annotazioni e spiegazioni tradotte in tedesco ed inglese.

Dalle tematiche del libro sono stati ricavati 15 pannelli espositivi con le foto più significative, corredati di brevi note, che sono stati dislocati per le vie del paese.

 

Uno di essi è stato esposto alla “Presa”, proprio nel punto in cui parte la condotta forzata      per alimentare la centrale idroelettrica di Riva del Garda.

Grazie ad esso, i numerosi  passanti che  frequentano la passeggiata sul lago verranno a  conoscenza dell’opera di grande valenza idroelettrica inaugurata nel 1928, alla presenza del comandante Gabriele D’Annunzio.

All’inaugurazione del nostro libro hanno presenziato molte autorità locali: l’assessore       alla cultura di Ledro, Fabio Fedrigotti, la     presidente del Consorzio Turistico Valle di   Ledro, Maria Demadonna, e il Presidente della     nostra Federazione Pro Loco, Enrico Faes.

Quest’ultimo ,in particolare, ha elogiato la   nostra Pro Loco per le molteplici iniziative    messe in campo sia per quanto riguarda il  servizio di accoglienza turistica che in tema di  valorizzazione del nostro territorio. Un bello  stimolo a continuare a lavorare in questa    direzione!

                                                                                                                                                              di Vigilio Rosa, presidente Pro Loco Mezzolago                                                                                                                                 

 

Per tutto l’articolo:

Centopaesi n°4 | dicembre 2017

 

 

categorie di questo articolo:

- Territorio