Postato alle da & nella sezione Eventi, Storie di Valorizzazione Territoriale.

Simposio

Alla sua terza edizione, il Simposio di Scultura continua ad essere un’iniziativa unica sul territorio!

 

Da alcuni anni la città di Ala si è ritagliata un posto di primo piano nel panorama nazionale delle iniziative di arte pubblica grazie ad un evento unico sul territorio: il Simposio di Scultura in pietra, che accoglie ogni anno artisti italiani e non.

Nell’idea dei due curatori, Remo Forchini e Mario Cossali, il Simposio vuole superare il confine tra pubblico e mondo dell’arte, mettendo direttamente in contatto i visitatori con gli artisti ed aprendo un percorso di coinvolgente promozione della scultura su pietra: il pubblico potrà infatti assistere all’intero iter di creazione dell’opera, poichè gli artisti lavoreranno in un grande “laboratorio all’aria aperta” allestito nei pressi del centro del paese.

I lavori prenderanno il via lunedì 16 settembre e si concluderanno domenica 29 settembre (gli artisti saranno all’opera dalle 8 alle 19 circa). I lavori realizzati andranno poi ad arricchire la collezione di sculture raccolta nel locale Parco Bastie, trasformato ormai in un piccolo museo en plen air.

 

La cerimonia di consegna delle opere alla cittadinanza si terrà sabato 16 novembre 2019 alle 11.30 presso il Parco Bastie via Tre Chiodi ad Ala, alla presenza degli artisti, dei curatori e delle autorità locali.

Gli artisti invitati a questa edizione sono Matteo Zeni, Matteo Cavaioni, Rebecca Giani, Eleonora Confalonieri, Davide Vanzo.

 

Vedi qui la diretta della conferenza stampa di presentazione dell’evento (9 settembre 2019)

 



Vuoi rimanere aggiornato su tutti gli eventi in Trentino? Iscriviti alla nostra newsletter!