Ministorie di volontari: Pro Loco di Capriana

15 gennaio 2021

Quest’anno assurdo sta per finire e vedendo queste foto un po' di malinconia ci assale, quest'anno ci siamo dovuti fermare per forza di cose. 

 

Le nostre mitiche manifestazioni annullate...

 

La nostra cucina ferma, la nostra chef Teresa ha tenuto le sue padelle appese ed insieme non abbiamo studiato nessun menù.

 

La nostra tesoriera Paola ha tenuto tutti i suoi no e calcoli in un cassetto.

 

Mattia il bello non ha potuto far strage di cuori e volare con i suoi taglieri.

 

La nostra regina del gelato Lara non ci ha deliziato con i suoi dolci.

 

Dario fermo pure lui e per ultimo non certo per importanza il nostro presidente Federico che balletta come un grillo ad ogni festa e corre di qua e di là perché tutto sia perfetto.

 

Sì la mia Pro Loco è differente, torneremo a fare grandi cose. 

Auguro a tutti voi un anno strepitoso dove troveremo altre idee fantastiche a tutti i volontari perché sono importanti perché tutto funzioni.

Quest'anno finirà non saremo più gli stessi ma la voglia di fare non ci ha lasciato!

 

di Rita Nigro

 

                                                                              Il direttivo della Pro Loco di Capriana

 

 

categorie di questo articolo:

- Storie dei volontari