Posizioni aperte

Federazione Trentina Pro Loco e loro Consorzi

 

24 luglio 2020

 

Posizione: 

Operatore di territorio

 

Scadenza 30 agosto 2020

 

 

La Federazione Trentina Pro Loco ricerca un/a collaboratore/collaboratrice da inserire in maniera permanente nella propria organizzazione. La persona dovrà supportare le Pro Loco associate sia dal punto di vista tecnico operativo (non è richiesta, in entrata, una competenza tecnica specifica) che dal punto di vista consulenziale e di accompagnamento, attuando le politiche della Federazione. 

Per l’aspetto di consulenza e accompagnamento dei gruppi è richiesta la laurea almeno triennale in sociologia, scienze della formazione, psicologia sociale/comunità o assimilabili. Costituisce un titolo preferenziale la conoscenza del mondo delle Pro Loco e l’esperienza in questo, benché la posizione sia incompatibile con qualunque futura carica rivestita all’interno di una Pro Loco. Sono valutate positivamente anche precedenti esperienze lavorative. 

L’area geografica di lavoro è quella di tutte le Giudicarie (Val Rendena, Giudicarie Esteriori, Giudicarie Centrali, Valle del Chiese). Il collaboratore avrà come riferimento la sede di Trento. Inizialmente è previsto un carico di 32 ore settimanali su 4 giorni per un periodo di 1 anno con l’obiettivo di trasformazione in tempo indeterminato e full time in caso di collaborazione positiva. A seguito dell’inserimento permanente è garantito un percorso di sviluppo della professionalità con formazione e aggiornamento continui. 

Patente B 

 

DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA’ 

• Supporto tecnico informativo alle Pro Loco su procedure associative e amministrative, che riguardano l’attività ordinaria delle Pro Loco, anche veicolando i servizi della Federazione per la gestione della contabilità, dell’assicurazione, della sicurezza e della privacy 

• Consulenza alla realizzazione delle attività delle Pro Loco con particolare riferimento alla realizzazione di eventi, progetti o altre iniziative che richiedano la sensibilizzazione all’utilizzo del pensiero strategico in merito alla definizione degli obiettivi, alla gestione della rete di partner e al project management 

• Progetti specifici di valorizzazione del territorio volti ad incrementare i fattori di interesse delle attività delle Pro Loco, orientati al miglioramento della qualità della vita e all’incremento della capacità di creare cultura dell’accoglienza anche ai fini della valorizzazione turistica 

 

COMPETENZE 

• Specialistiche: consulenza e accompagnamento dei gruppi 

• Organizzative: orientamento agli obiettivi e alla loro costante valutazione 

• Di relazione: capacità di rapportarsi ad un team composto di profili professionalmente eterogenei e flessibilità nell’esercizio della relazione consulenziale

 

MODALITA’ DI SELEZIONE 

Inviare il curriculum ad amministrazione@unplitrentino.it entro il 30 agosto 2020. 

I/le candidati/e meritevoli saranno ammessi alla selezione che avverrà tramite colloquio a cura della direzione e della vicedirezione della Federazione Trentina Pro Loco. Una rosa di candidati ritenuti idonei sarà sottoposta all’attenzione del consiglio della Federazione che disporrà la graduatoria finale.