Il dubbioso

Il dubbioso

Inizi tutte le tue frasi con un “ma e se fosse che…”, il tuo pessimismo concreto fa tornare tutto il gruppo con i piedi per terra.

 

 Grazie a te non mancano mai i piani B se qualcosa andasse storto, ma anche i tuoi piani C, D, E sfideranno qualsiasi inconveniente.

 

 

Restio al cambiamento e spaventato dall’incertezza, c’è solo un modo di fare le cose secondo te. Senza mai uscire dalla zona comfort, vuoi sempre un piano chiaro prima di agire.

Il tuo essere riflessivo e indugio è un cuscino morbido per proteggere il gruppo da qualsiasi brusca caduta.